Furto in casa Marvel: rubata l’armor suite di Iron Man

Furto in casa Marvel: rubata l’armor suite di Iron Man

Mentre nelle sale gli Avengers sono impegnati a cercare di rubare a Thanos le gemme dell’Infinito, qui nella realtà qualcuno ha rubato la preziosa armor suite di Iron Man. Potrebbe sembrare l’incipit di un film del franchise Marvel, e invece questa volta la realtà supera la finzione.

Quella che è sparita da un deposito di oggetti di scena a Paicoma, nella zona nord della San Fernando Valley, è l’armatura del primo film su Iron Man appartenente al nuovo franchise. Il furto sarebbe in realtà avvenuto ad aprile ma la denuncia alle autorità è arrivata solo qualche giorno fa.

Perchè aspettare tanto?

Si potrebbe teorizzare una trovata pubblicitaria, a voler seguire la tesi più complottista, ma con Infinity War già nelle sale e col botteghino già sbancato, preferiamo attenerci alla versione ufficiale.

Dopo la scoperta della mancanza dell’armatura i proprietari del deposito hanno voluto andare sul sicuro, organizzando un secondo controllo. Quando purtroppo anche la prova del nove non ha dato i suoi frutti, escludendo un errore di inventario, si sono rivolti alla polizia.

Di che cifra parliamo?

L’armatura rubata è quella del primo film (2008) con Robert Downey Jr. nei panni del miliardario, playboy, filantropo (e supereroe) Tony Stark.

Il valore nominale dell’armatura si aggira intorno ai 320-325.000 dollari, tuttavia grazie al successo recentamente avuto con la serie di film sugli Avengers, questo potrebbe essere cresciuto ancora. Quanto? Difficile dirlo. Per un fan, probabilmente, avere in salotto l’armatura di Iron Man sarebbe un sogno senza prezzo.

L’ipotesi del furto non è in discussione anche se è difficile dire se sia stato un colpo su commissione o meno. Certamente ad un’asta quell’oggetto raggiungerebbe cifre assai corpose.

COMMENTS

DISQUS: 0