/* 539341-1534499840 */

Prime immagini delle schede madri Gigabyte H370 ed H310

Prime immagini delle schede madri Gigabyte H370 ed H310

Arrivano dalla Gigabyte le prime immagini delle schede madri di fascia bassa e media per i processori Coffee Lake.

H310M S2H e H310M DS2

Iniziando dalle soluzioni entry level H310 vediamo due schede Micro-ATX. Entrambe non presentano dissipatori per i VRM, soli due slot per le memorie RAM, uno slot PCI-E x16 e due x1. Altra cosa che colpisce è la presenza di alcune porte seriali davvero molto vecchie e raramente utilizzate. Uniche grosse differenze sono i PIN di alimentazione per la CPU: 4 sulla DS2 e 4+4 sulla S2H e la presenza su quest’ultima di un ingresso M.2.

Per quanto riguarda i chipset H370, abbiamo ben quattro modelli.

H370 HD3

Questa è l’unica scheda in formato ATX di cui sia ha notizia per adesso.

Sulla scheda spicca, oltre ai due slot PCI-E x16, anche uno slot PCI, ormai un reperto preistorico. Aguzzando la vista possiamo intravedere quello che sembrerebbe un ingresso USB type C sotto l’ingresso USB 3.1 rosso sul pannello posteriore.

Da quello che si può osservare, si può ipotizzare che il chip audio sia abbastanza curato rispetto ad alcuni modelli precedenti dello stesso segmento, mentre abbiamo un singolo dissipatore per VRM, 4+4 PIN per alimentare il processore e 4 slot RAM. Possiamo vedere con molto piacere che sono presenti ben tre ingressi M.2, uno dei quali sembrerebbe poter ospitare solo dispositivi 2242. Un altro particolare gradevole è la presenza di una linea luminosa che percorre la costa laterale sinistra della scheda. Dalla foto il colore è giallo e difficilmente potrebbe essere RGB, essendo questo un prodotto mid range.

Gigabyte H370 HD3

H370M D3H e DS3H

Sono due schede in formato M-ATX molto simili tra loro. Differiscono dalla sorella più grande per l’assenza dello slot PCI e per la perdita di un ingresso M.2. Le differenze che si possono cogliere ad occhio sono la presenza di un dissipatore per VRM e di una USB 3.1 per la D3H, mentre la DS3H non li ha.

H370N WIFI

Ecco la prima scheda madre in assoluto in formato mini ITX con chipset H370. Di questo modello subito colpisce l’alloggio per le antenne del WiFi, un particolare graditissimo per quei computer molto compatti che entrano in uno zaino e che devono affrontare trasferte di sovente.

Altri particolari che vanno all’occhio sono lo slot PCI-E rinforzato ed il dissipatore per VRM più grosso rispetto ai modelli visti poco sopra. Per forza di cose, il chip audio è più risicato e ci sono solo 2 slot per le RAM. Da notare come l’unico ingresso M.2, forse esclusivamente per memorie 2280, sia messo in modo tale che il banco di memoria passi sul dissipatore del chipset che, seppur poco, scalda ed andrebbe a far aumentare le già altissime temperature delle memorie in formato M.2.

Gigabyte H370 HD3

H370 AORUS Gaming 3 WiFi

H370 AORUS Gaming 3 WiFi, il pezzo forte tra tutte queste schede. Come tutti i componenti della gamma Aorus, anche questa Gaming 3 Wifi ha un design accattivante ed illuminazione RGB, sotto forma di striscia luminosa sul lato sinistro del PCB, singoli led su ogni estremità dei 4 slot delle RAM e sotto il dissipatore del Chipset.

Oltre ad avere due bei dissipatori per VRM, ha anche un copri pannello posteriore, che però lascia scoperto il sofisticato chip audio ed un dissipatore per lo slot M.2 superiore, mentre quello inferiore non presenta tale accorgimento.

Dal punto di vista della connettività troviamo 2 slot PCI-E x16 rinforzati e ben 4 PCI-E x1, mentre sul pannello I/O abbiamo 8 ingressi USB, di cui 4 USB 2, 2 USB 3, un 3.1 ed un Type C.

A differenza della sorella minore mini ITX che ha il modulo WiFi integrato, su questa scheda il chip di rete WiFi andrà connesso alla predisposizione mini PCI-E, posta alla sinistra del Chipset.

COMMENTS

DISQUS: 0