/* 539341-1534499840 */

Intravisto su Aida il chipset Intel Z390 per MSi

Intravisto su Aida il chipset Intel Z390 per MSi

Il rilascio delle schede madri con chipset H310, B360, ma soprattutto H370, è prossimo ed il pubblico le sta attendendo con ansia. Con meno fremito, ma molta più curiosità, si attende anche l’uscita della prima piattaforma su chipset Z390, il primo che va oltre il consueto Z370.

I primi rumors risalgono alla seconda metà del 2017 e si vociferava che sarebbe stato il supporto per processori Intel Coffee Lake ad 8 cores, però non abbiamo avuto altre notizie a riguardo. Dopo qualche mese sono emersi i nomi delle prime schede madri Z390 di ASRock: Z390 Pro4, Z390M-ITX/ac e Z390M Pro4.

chipset Intel Z390 msi z390

Da quell’ultima notizia non abbiamo avuto altre novità, ma questa settimana AIDA64 ha ricevuto un aggiornamento BETA il cui changelog è:

  • extended chipsetinformation for Intel Skylake-D/SP/W/X IMC
  • sensor support for Nuvoton NCT6797D
  • motherboard specific sensor info for ASRock H110M-STX

  • motherboard specific sensor info for ASRock Z370M-STX MXM

  • motherboard specific sensor info for MSI B360/H310/H370/Z390-Series

  • fixed: motherboard specific sensor info for Asus Maximus IX/X Series

  • fixed: motherboard specific sensor info for Asus Prime Z270-A, Prime Z270-AR, Prime Z370-A, ROG Strix Z370-E Gaming, ROG Strix Z370-F Gaming, Strix B250F Gaming, Strix Z270E Gaming, Strix Z270F Gaming, Z270-WS

Come è ben chiaro sono state aggiunte informazioni specifiche per i sensori delle schede madri MSI Z390, oltre che per le H310, B360 ed H370.

Sulle specifiche della scheda non si sa ancora nulla, ma possiamo dire, con abbastanza sicurezza, che si tratta di una Z390 Gaming Plus. Per avere qualche dettaglio tecnico, molto probabilmente, dovremmo aspettare il Computex di Giugno, ma Intel non è nuova ad anticipare l’uscita di prodotti, avvolte anche immaturi, per non dare tregua alla concorrenza, che in questo periodo si fa sempre più agguerrita con l’imminente uscita dei Ryzen 2000.

COMMENTS

DISQUS: 0