/* 539341-1534499840 */

600 ASIC per minare cryptovaluta rubati in Islanda

600 ASIC per minare cryptovaluta rubati in Islanda

Seguiti dal boom delle crypto di dicembre, si sono viste molte persone prendere vantaggio da questa situazione, tra diversi attacchi hacker e gli scam su Facebook, questo furto di 600 ASIC va semplicemente ad aggiungersi alla lista.

Un furto parecchio controverso

I ladri hanno precisamente rubato queste 600 macchine da un datacenter in Islanda con lo scopo di utilizzarle per minare cryptovalute, il commissario di polizia locale riporta “Un furto in una scala mai vista“.ASIC rubati rubare hardware rubare hardware per minare

Questo è stato descritto come un “Crimine altamente organizzato“. L’Islanda è da tempo diventata un paradiso per mining grazie ai bassi costi elettrici, rendendo facile il ritorno del profitto. Dall’inizio delle indagini 11 persone sono già state arrestate.

Gli investigatori difatti sfruttando un boom nei consumi della zona sono risaliti al luogo dove sono state poi ritrovate gli ASIC rubati.

Che dire, i criminali si sono buttati nelle crypto già diverso tempo fa, ciò è sintomo di un mercato piuttosto redditizio.

COMMENTS

DISQUS: 0